Sindrome di Cushing

    La sindrome di Cushing è la condizione clinica caratterizzata dall’eccesso di ormoni glucocorticoidi nel circolo ematico. Fu descritta nel 1932 dal chirurgo americano Harvey Williams Cushing considerato il padre della neurochirurgia. La dizione “sindrome di Cushing” si riferisce alla sindrome clinica, la quale può avere cause molteplici. Con il termine di “morbo di Cushing” si identifica l’adenoma ipofisario ACTH-secernente, che è una delle cause della sindrome clinica.