Malattia autoimmune

    Si è soliti indicare con la dizione malattia autoimmune l’alterazione del sistema immunitario che dà origine a risposte immuni anomale o autoimmuni, cioè dirette contro componenti del proprio (radice auto) organismo (ovv. il self; ad esempio un organo, tessuti, ecc. ) in grado di determinare un’alterazione funzionale o anatomica del distretto colpito.