Dieta Detox Dimagrante 5 e 7 giorni: Menù e Schema

Dieta Detox con menù da 5 e 7 giorni

Dieta Detox Dimagrante: di seguito il menù per 5 e 7 giorni di trattamento alimentare ideale per disintossicarsi, depurarsi dalle tossine e dai liquidi in eccesso in breve tempo e in maniera efficace. La Dieta Detox è una strategia alimentare particolare che bisogna seguire per brevi periodi di tempo (max 15 giorni), per cui rimandiamo sempre ai consigli di dietologi o nutrizionisti esperti per qualsiasi dubbio.

La Dieta Detox è una pratica molto in uso in quest’ultimo decennio, una vera e propria pulizia generale del corpo che può essere portata a termine nel giro di un paio di settimane, facile, ma non priva di sacrifici. Se l’obiettivo è di smaltire tossine in gran quantità, non ci sono vie di mezzo. La rilevante metodica della pulizia che vada in profondità, eliminando ogni residuo alimentare e chimico, può essere raggiunta solo con una dieta molto ricca di fibre e liquidi organici, in grado di contrastare l’ossidazione provocata dai radicali liberi.

Dieta Detox: Cos’è?

La Dieta Detox è una strategia alimentare ideata per depurarsi da tossine e liquidi in eccesso ma è ideale anche per un dimagrimento consapevole ed efficace e per sgonfiarsi in breve tempo. Quando, ad esempio, usciamo da un periodo di cattive abitudini, di esagerazioni alimentari o di grandi abbuffate (es. periodo natalizio), la Dieta Detox è uno strumento ideale per depurarsi e dimagrire contemporaneamente. Un consumo prevalentemente di liquidi organici, quali estratti di frutta e in alcuni casi di ortaggi, tipo carote, rape, sedano, ma anche cipolla e succo di pomodoro ecc. questi elementi nutrizionali innescano un meccanismo che favorisce la pulizia del corpo da tutti quegli elementi estranei, riducendo anche il grasso in eccesso accumulato nel tempo.

Frutta e verdura, ad esempio, assumerli in forma liquida vuol dire attingere a tutte le proprietà di questi alimenti senza dover passare per la digestione delle loro fibre. In questo modo si aumenta la potenza ripulente. Ad esempio, come è noto, un succo di frutta fresco può essere metabolizzato velocemente e ciò significa che entra in circolo nel corpo già solo pochi minuti dopo il consumo questo per la colazione e la merenda. Ai pasti principali, invece, la dieta detox prevede principalmente l’assunzione di verdure crude di stagione per mantenere una certa regolarità alimentare.

Menù 5 e 7 giorni: Schema Giornaliero

Un menù di 5 e 7 giorni con lo schema giornaliero della Dieta Detox può essere seguito in base alle nostre esigenze. Quello di sette giorni non fa altro che integrare quello di cinque: in linea con le nostre necessità possiamo scegliere quello di cui bisogniamo. Con un po’ di spirito di sacrificio ma a fin di bene, la prima cosa da fare è procurarsi un buon estrattore. Dopodiché iniziare un programma disintossicante non superiore ai 15 giorni, vediamo come con un esempio:

1 giorno:

  • Colazione: 1 yogurt magro + muesli o avena
  • Pranzo: insalata mista con verdure grigliate
  • Merenda: 1 manciata di noci o frutta secca oppure 1 frutto di stagione
  • Cena: riso in bianco con contorno di verdure al vapore

2 giorno:

  • Colazione: 1 tazza latte scremato/di riso o di soia senza zucchero + 1 toast integrale
  • Pranzo: zuppa di legumi o di verdure 
  • Merenda: 1 frullato
  • Cena: 150 gr. di pollo grigliato con verdure (piselli, carote, fagiolini ecc.) al vapore

3 giorno:

  • Colazione: 1 yogurt magro + cereali 
  • Pranzo: 150 gr. di pesce bianco cotto al vapore + contorno di verdure grigliate
  • Merenda: 1 frutto 
  • Cena: 1 minestra di verdure o di legumi

4 giorno:

  • Colazione: 1 spremuta d’arancia o di pompelmo + 1 toast integrale con miele
  • Pranzo: 1 piatto di riso integrale con verdure (zucchine, cavolfiori, piselli ecc.)
  • Merenda: una manciata di mandorle o noci
  • Cena: 50 gr. di formaggio fresco magro (o primo sale) con insalata di pomodori

5 giorno:

  • Colazione: 1 tazza di latte scremato/ di riso o di soia + 2 fette biscottate con miele
  • Pranzo: 1 piatto di verdure al forno condite con un filo d’olio + 1 mela
  • Merenda: 1 pezzo di parmigiano
  • Cena: 150 gr. di pesce bianco al vapore con contorno di verdure a foglia verde

6 giorno:

  • Colazione: 1 frullato o una spremuta d’arancia + 1 fetta di pane integrale tostato
  • Pranzo: zuppa di fagioli e patate
  • Merenda: 50 gr. di mirtilli o frutti rossi
  • Cena: insalata mista con straccetti di tacchino sottili grigliati

7 giorno:

  • Colazione: 1 yogurt magro + 1 spremuta d’arancia + 1 fetta biscottata con miele
  • Pranzo: insalata di farro con verdure miste (zucchine, carote, melanzane ecc.)
  • Merenda: macedonia di frutta
  • Cena: vellutata di verdure con 1 crostino di pane integrale tostato

Per quanto riguarda gli spuntini mattutini è da preferire sempre considerare la frutta di stagione o qualche snack ai cereali integrali. Le porzioni di verdure, invece, si regolano in base ai gusti personali e, dunque, in quantità. Per i pasti principali bisogna considerare sempre il consumo di prodotti stagionali e personalizzare in basi ai propri gusti. Ovviamente il periodo migliore per questo tipo di dieta disintossicante è l’estate. La cena e il pranzo tuttavia possono essere a base di frutta di stagione, ad esempio con il melone, pesche e prugne. Con il caldo la frutta fresca si consuma di sicuro più volentieri, e questo favorirà ulteriormente la fase disintossicante.

Dieta Detox Dimagrante: Benefici

La Dieta Detox dimagrante si caratterizza per diversi benefici, primo tra tutti quello disintossicante. In secondo luogo è ideale per chi soffre di stipsi o stitichezza, grazie l’apporto giornaliero di fibre e verdure ideali per equilibrare la flora batterica. Il motivo principale che rende la Dieta Detox molto di tendenza è quello di liberarsi dalle tossine accumulate, ma è solo una parte dei grandi benefici. La struttura del corpo in generale migliorerà con questa pulizia: si potranno notare non solo miglioramenti fisici ma anche estetici, a parte la perdita di peso che è sicuramente evidente, ci sarà anche:

  • un miglioramento dell’aspetto della pelle in generale e un viso più tonico e ringiovanito
  • stimolazione del metabolismo
  • miglioramento del sonno
  • riduzione di dolori articolari
  • rigenerazione dei tessuti e delle cellule

La disintossicazione è una buona regola, tuttavia mantenere un regime alimentare bilanciato con una buona dose di frutta e verdure, aiuterà a mantenere più a lungo gli effetti della disintossicazione. In ogni caso farla almeno una volta l’anno migliora la salute. (Vedi anche: La Dieta Chetogenica dei 21 giorni)

Dieta Detox Controindicazioni

In generale la Dieta Detox non si caratterizza per controindicazioni gravi o preoccupanti. Ovviamente non si può seguire una dieta detox dimagrante troppo a lungo ma per un massimo di 15 giorni. Inoltre, chi soffre di intolleranze o allergie alimentari non può privarsi di alcuni alimenti, per cui rimandiamo sempre alle raccomandazioni e ai consigli di dietologi o nutrizionisti esperti. In linea generale, ogni persona è diversa dall’altra, per cui ogni corpo può avere una reazione diversa dall’altra durante la dieta. Proprio per questo motivo, infatti, bisogna effettuare delle analisi del sangue e fare visite specifiche con un nutrizionista prima di proseguire. Tra le controindicazioni, comunque, le più comuni sono:

  • Stanchezza e spossatezza
  • Nausea
  • Mal di testa
  • Diarrea
  • Abbassamento dei livelli di sodio nel corpo